Monthly Archives: marzo 2014

Green Island, il turismo peggiore

green-island

Oggi (domenica) ho preso parte ad un’escursione a Green Island, un’isoletta della Great Barrier Reef distante poco meno di 30 km da Cairns. Molto bella, ma così turistica e artificiosa da averne abbastanza dopo un paio d’ore dall’arrivo. Non è

La terra che spesso t’infanga

la-fanga

Giusto un breve appunto: in attesa dell’inizio del corso d’inglese queste mattine mi capita ancora di buttare un occhio su Gumtree, un sito asutraliano dove si trova praticamente di tutto, anche lavoro. E infatti proprio lavoro cercavo, qualcosa di breve

Gli uomini fanno progetti e gli dei sorridono (@Cairns)

cairns_city

E’ una massima di tale M. Shalev, che apre il film “Amnesia”, di Gabriele Salvatores. E ogni tanto ti rendi conto di quanto sia azzeccata. Ad esempio, quando parti per l’altra parte del mondo per andare a raccogliere frutta in

Altro che backpackers, in Australia giovani in fuga dalla crisi

australia-italia

Due settimane forse non sono abbastanza per farsi un’idea corretta del perché e del per come l’Australia sia una meta così ambita da ragazzi di molte parti del mondo, italiani compresi, che in quanto a presenza sono secondi solo agli

Prima settimana di lavoro in una farm di banane

Banana_Farm

Tutto sommato c’è da ritenersi fortunati, dopo due settimane dall’arrivo in Australia e soli 5 giorni di ricerca by “jumping“, ho trovato un lavoro. In una farm di banane, che qui nei dintorni di Tully è l’attività più diffusa. Inizialmente